23 04 2015

Cuore e anima

Di |2018-11-14T17:04:15+01:0023 Aprile 2015|Categorie: Politically (in)correct|0 Commenti

Sono quindici anni che vivo a Cordenons e in quindici anni sulla riqualificazione dell'ex cotonificio Mako' ne ho sentite tante. Ho letto articoli di giornali, note del CdA, comunicati dei soci pubblici, dei soci privati e di semplici cittadini speranzosi. Ho letto e studiato piani industriali, piani di rilancio, piani di riqualificazione. Tutti bellissimi ed entusiasmanti. Ed ogni volta, sistematicamente, tutto andava a rotoli perché qualcosa non funzionava o uno dei soci si tirava indietro

25 03 2015

È la California, signora mia

Di |2018-11-14T17:04:15+01:0025 Marzo 2015|Categorie: Politically (in)correct|0 Commenti

Poco fa ascoltavo in macchina “California nights”, title track dell'ultimo disco dei Best Coast, il bravissimo duo californiano composto da Bethany Cosentino (voce e chitarra) e Bobb Bruno (polistrumentista), e quasi d'incanto mi sono venuti in mente i Beach Boys. Il resto è magia pura

27 02 2015

Il tribunale di Grosseto ordina la trascrizione di un matrimonio omosessuale

Di |2018-11-14T17:04:15+01:0027 Febbraio 2015|Categorie: Politically (in)correct|0 Commenti

Il Tribunale di Grosseto, disattesa ogni contraria istanza: Ordina all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di Grosseto di trascrivere nei registri di stato civile il matrimonio contratto a New York (USA) con rito civile. Condanna i convenuti e gli intervenuti a rifondare solidamente le spese del presente giudizio ai ricorrenti

25 02 2015

La postilla dell’uomo non al comando

Di |2018-11-14T17:04:15+01:0025 Febbraio 2015|Categorie: Politically (in)correct|0 Commenti

Il primo anno di governo Renzi ci ha indicato la via. Quel che manca è la costruzione di un progetto reale che porti ad un ampio consenso, segno distintivo dell'azione politica di uno statista. L'Italia, purtroppo, galleggia con quelle poche riforme non ancora completate che servono a non farla affogare. Però non corriamo nessun rischio di deriva autoritaria. Ma solo perché ci mancano gli statisti

17 01 2015

Storie di vita e di coltelli all’ombra della libertà d’espressione

Di |2018-11-14T17:04:15+01:0017 Gennaio 2015|Categorie: Politically (in)correct|0 Commenti

Le parole usate contro Greta e Vanessa, la satira blasfema di Charlie Hebdo e quella spregevole e antisemita di Dieudonné, le bugie senza gambe del cittadino Romano su Renzi e la lucidissima accusa allo scrittore Erri De Luca. Quando la libertà di espressione si confonde con la libertà della parola contraria

6 01 2015

L’anno che verrà

Di |2018-11-14T17:04:15+01:006 Gennaio 2015|Categorie: Politically (in)correct|0 Commenti

Se il 2011 è stato l'anno di Bersani, il 2012 l'anno di Monti, il 2013 l'anno di Letta con la prima grande coalizione della Seconda Repubblica; il 2014 è stato indiscutibilmente l'anno di Matteo Renzi. Ora, per capire se l'attuale PdC rappresenta davvero la svolta decisiva per il paese e non la meteora politica dei predecessori, è importante saggiare l'effetto che fa ai renziani e agli antirenziani con un semplice esercizio di scrittura ad lìtteram, dunque un piccolo contributo alle argomentazioni degli uni e degli altri